Google+ Followers

martedì 10 gennaio 2012

Berlusconiano DOC... prendi, incarta e porta a casa !

Non sono ancora trascorsi due mesi dall'insediamento del Governo Monti eppure l'evidenza delle difformità di usi e costumi dall'epoca berlusconiana si fa ogni giorno più netta.
A meno di 24 ore dalla notizia di quella settimana di vacanze, che avrebbe trascorsa nel 2007 all'Argentario nel "Resort Il Pellicano", pagata da Piscicelli, il sottosegretario Malinconico oggi ha rassegnate le dimissioni nelle mani del Presidente Monti, dando prova di onestà intellettuale e senso di responsabilità.
Per dovere di cronaca Malinconico non è neppure indagato perché il fatto non costituisce reato.
Il caso vuole, però, che in queste stesse 24 ore Berlusconi, ed i suoi servi sciocchi, stiano facendo di tutto e di più per evitare che la Giunta per le autorizzazioni della Camera si pronunci a favore dell'arresto dell'ex sottosegretario berlusconiano Cosentino.
Sempre per dovere di cronaca, va precisato che Cosentino non è un semplice indagato, bensì è accusato di concorso esterno in associazione camorristica.
In questi comportamenti dei berlusconiani DOC non c'è assolutamente nulla di nuovo !
Infatti, nelle file del Popolo della Libertà è presente una nutrita comitiva d'indagati, rinviati a giudizio, assolti per prescrizione, etc., a cominciare dal loro condottiero.
Ora, sarà pur vero che l'onestà non la si può comprare al supermercato e che la dignità non è un'erba che cresce in Brianza, però osservando gli altri qualcosa si può sempre imparare !
Perciò, berlusconiani DOC osservate con rispettosa attenzione il comportamento di Malinconico... prendete il suo esempio, incartatelo e portatevelo a casa per future evenienze !


7 commenti:

attilio cece ha detto...

il padrone fa scuola.... se il nanopelato non è andato in galera per la sua connivenza con lo stalliere di arcore non vedo perchè i suoi lacchè debbano comportarsi diversamente!

ventodelnord ha detto...

lega comincia a rientrare nelle idee che avevi in origine ,chissa' che non ci ripensi.
ex leghista.

caio551 ha detto...

Speriamo che osservino talmente bene fino al punto di capire qual'è la differenza tra l'esercizio corretto della politica che tutta la comunità internazionale si aspetta dal nostro attuale governo, e quello che hanno esibito loro. Dopo di chè se ne vadano a casa, tanto prima che capiscano qualcosa, temo che i reati da loro compiuti saranno bellamente caduti in prescrizione (che si sono autoaccorciata con leggina ad hoc)

Frederick Hamnett ha detto...

Sarà un caso, ma PDL suona sempre di più come Partito Dei L...dri o Lesto...anti .
Ognuno può mettere le vocali e le consonanti che vuole al posto dei puntini, ma alla fine nella pratica il risultato non cambia.
La cosa incredibile e che riscuota ancora così tanto consenso. Sarà per questo che Monti sta cercando di ampliare gli spazi nelle carceri italiane.

Anonimo ha detto...

non lo so come finira con il governo Monti.....una cosa è certa : è un governo fi cui non ci dobbiamo vergognare !!!!!!!!!!!1

serpenti ha detto...

oggi aggiungeresti anche la margherita tra i partiti ladri...........e se attendi un po' ne potresti aggiungere degl'altri. E' solo questione di tempo...........

serpenti ha detto...

il governo monti ha stravolto molte cose e portato molto scontento nella gente, per alcuni interventi che ha promosso. Ma come ci potremmo vergognare, se qualsiasi cosa faccia, ha l'appoggio di tutta l'opposizione. Piuttosto e' ridicolo vedere come pd e pdl si muovino in parallelo appoggiando delle iniziative del governo monti, che l'avessero fatte uno di loro si sarebbero scannati. Questa la dice lunga di come siamo messi con la classe politica in questo paese dei ballocchi........per i politici solo pero'.