Google+ Followers

sabato 8 aprile 2017

Da che pulpito …

A Bari, nel magnificare la sua candidatura alle primarie del PD, Matteo Renzi ha affermato: I cinquestelle qualsiasi cosa accada si chiudono a testuggine, mentre da noi il primo che ti pugnala alle spalle è il tuo compagno di partito.
Ma va là ! Vuoi vedere che mentre lo diceva ripensava alla coltellata alla schiena che proprio lui aveva inferta ad Enrico Letta per scalzarlo da Palazzo Chigi ?
Matteo Renzi non si smentisce mai !
Ha la spudoratezza dell’imbonitore ballista, incorreggibile ed … irrecuperabile !  

Nessun commento: