Google+ Followers

lunedì 16 luglio 2012

Una Minetti … usa e getta


Povera Nicole Minetti !
Da un certo punto di vista devo confessare che mi fa un po’ pena.
Berlusconi l’ha usata proprio come uno di quei fazzolettini di carta “usa e getta”.
È stata maitresse per organizzare la vita delle escort che allietavano le serate di “Papi”, si è fatta palpeggiare vestita da crocerossina o da suora, ha indossati i panni della baby sitter per tirar fuori dalla Questura di Milano la minorenne Ruby, si è mostrata sdolcinata con “Papi” chiamandolo “amore”, “amorino”, “love of my life”.
Ed ora, improvvisamente, Berlusconi decide di eliminarla.      
Ma Perché ?
È possibile che a nessun giornalista, della carta stampata o della TV, sia venuta in mente questa semplicissima domanda da proporre a qualche notabile del PdL ?
Cosa avrà mai combinato di così grave la consigliera lombarda per dover lasciare precipitosamente il Consiglio Regionale ?
Non ci posso credere ! Devo soffrire di allucinazioni !
Infatti, non sono passati neppure sei mesi, era il 23 gennaio 2012, da quando un Berlusconi rabbioso telefonava in diretta a Gad Lerner, interrompendo la trasmissione de “L’Infedele”, per tessere gli elogi proprio di Nicole Minetti, asserendo testualmente: Avete offeso al di là del possibile la signora Minetti che è una persona intelligente, preparata, laureata con 110 e lode, di madrelingua inglese e svolge un importante e apprezzato lavoro con tutti gli ospiti internazionali della regione”.
Cosa pensare ?
Mi è difficile capire se Berlusconi sia stato dissennato nel far eleggere la Minetti al Consiglio Regionale, e poi nel magnificarne le doti con la telefonata a Gad Lerner, oppure se sia diventato psicopatico ora che, senza un perché, ne pretende le dimissioni da consigliera regionale.
E ad un personaggio così instabile dovremmo affidare le sorti dell'Italia ?
Che poi le dimissioni alla Minetti le chieda anche un pusillanime come Alfano, che non ha osato neppure batter ciglio quando è stato detronizzato dal ruolo di candidato premier, è del tutto irrilevante.
In realtà, mi risulta impossibile non sospettare che dietro a questa paradossale vicenda non ci sia lo zampino di una donna gelosa, invidiosa magari per non aver partecipato mai ad una serata bunga bunga.
Io un’idea l’avrei ! Cherchez la femme !

2 commenti:

umberto marielli ha detto...

Questo è il primo nome che mi viene alla mente: Daniela Garnero già coniugata Santanchè.
Alex che ne pensi?
Umberto Marielli

Alex di Monterosso ha detto...

Caro Umberto... hai vinta la bambolina ed un altro giro !!! Sono assolutamente d'accordo con te !!!
Ciao
Alex