Google+ Followers

martedì 4 settembre 2012

Chi abbatterà Matteo Renzi, il rottamatore ?


Matteo Renzi avrà pure il viso da pivello, ma non credo che sia così sprovveduto da non sapere cosa attende il suo camper non appena uscirà dal garage di Firenze ed affronterà la prima curva.
C'è una verdeggiante siepe, proprio dopo la curva, al riparo della quale si sono sistemati con le loro doppiette alcuni incalliti cacciatori di poltrone parlamentari.
Vedo Rosy Bindi con il suo scranno in parlamento da 23 anni, si è acquattata imbracciando una doppietta caricata a pallettoni anti-primarie, per impedire a Renzi di vincere.
Accovacciata, vicino alla Bindi, c'è la sagoma di un tale che è barricato in Parlamento da ben 7 legislature, ora lo riconosco, è Massimo D'Alema deciso a sparare cartucce anti-rottamazione, perché sa di essere sicuramente tra i primi, se non addirittura il primo candidato alla defenestrazione.
A dar man forte ecco aggiungersi alla comitiva Anna Finocchiaro e Livia Turco, con 7 legislature nei loro carnieri.
Ad appostarsi ben armati dietro la siepe ci sono, tra gli altri, anche Franco Marini e Valter Veltroni, che hanno già trascorsi, sulle poltrone del Parlamento, 30 anni della loro vita.
A poco a poco, dietro la siepe si ritrova un vero esercito pronto ad impedire al camper di Renzi di iniziare la sua tournee per le contrade italiane.
Sono nientepopodimeno che 43 deputati e 35 senatori, che facendosene un baffo dello statuto del PD, in base al quale l'eleggibilità sarebbe limitata a 3 mandati (15 anni !!!), da decenni si rimpinzano nella mangiatoia parlamentare a spese dei contribuenti.
Ora, mi domando, come può sperare, Matteo Renzi, che una armata di marpioni del PD, abbarbicati da anni al loro posto fisso in parlamento, vogliano correre il rischio di vederlo trionfare alle primarie ?
Renzi si metta l'animo in pace: le primarie del PD non si faranno !

7 commenti:

umberto marielli ha detto...

Caro Alex, qualunque strategia antagonista, qualunque programma elettorale, anche perfetto, si scioglierà al sole in mano ai vecchi professionisti della politica. Per le prossime elezioni politiche bisognerebbe indire un Referendum su tutta la classe politica che ci ha portato al disastro, dando la maggioranza assoluta a chi chiede che dopo due legislature si è ineleggibili (retroattivo). E’ l’unico modo
per mandare a casa per sempre il 90% degli attuali deputati e senatori, e senza questa pulizia di salute pubblica non ci sarà mai rinnovamento.
Buona serata!
Umberto Marielli

Alex di Monterosso ha detto...

Ciao Umberto, come stai ?
Mi ero preoccupato non avendo più tuoi commenti.
Hai ragione, ma purtroppo credo che andremo a votare con il "porcellum 1" o il "porcellum bis", con liste bloccate per cui non ci sarà nessuna speranza di ricambio.
D'altra parte come è possibile sperare che si rinnovi qualcosa quando il 45% dei parlamentari campa in Parlamento da oltre 20 anni ?
Buona serata anche a te e... non farmi mancare i tuoi commenti !
Grazie
Alex

Alex di Monterosso ha detto...

Caro Umberto, purtroppo non tutti la pensano come noi !
In OKNOtizie, l'aggregatore dove si pubblicano i miei post, questo post ha già raccolti, in meno di mezz'ora, 2 bocciature con voto NO.
Forse saranno parenti di D'Alema, Bindi & Co. ?
Bohhhhh !!!
Ciao
Alex

Anonimo ha detto...

aggiungo il mio voto :RENZI NOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Alex di Monterosso ha detto...

Perché mai tanta avversione all'unico PD che ha meno di 80 anni ???

Anonimo ha detto...

non sono di " questa Sinistra" e purtroppo un"pentito" della destra, apolide, insomma

renzi ok, ma in massa gli si dovrebbe dare la maggioranza del partito e poi vedere...

in caso contrario e' inutile lo fagogiteranno

Alex di Monterosso ha detto...

Condivido... finirebbe nella tana di lupi fossili che saprebbero come eliminarlo in pochi giorni !