Google+ Followers

lunedì 24 dicembre 2012

Berlusconi … il nuovo che avanza

Nella sua forsennata campagna prenatalizia, saltando come un grillo da uno studio televisivo all’altro, Berlusconi crede di poter rincretinire gli italiani, sani di mente, con un presenzialismo drogato dalla demonizzazione di Mario Monti, da ingiurie rivolte a tutti gli avversari politici, da fregnacce dejà vu.
Pretende, come al solito, che gli siano rivolte solo le domande che lui ha scrupolosamente scritte e recapitate all’intervistatore.
Guai a chi si permetta di interrompere i suoi monologhi o di contraddirlo.
Per Berlusconi gli intervistatori ideali sono le damigelle svampite, come Barbara D’Urso, od i maggiordomi ossequiosi, come Bruno Vespa, mentre tutti gli altri sono diabolici comunisti.
La vera aspirazione, di Berlusconi, sarebbe quella di potersi sporgere, un giorno, dal balcone di Piazza Venezia per arringare folle osannanti, finalmente senza domande e contradditorio.
Forse non ricorda, però, che chi l’ha preceduto su quel balcone è finito poi in Piazzale Loreto.
Fatto sta che, in questa campagna prenatalizia Berlusconi è quello di sempre, impudente, bugiardo, turlupinatore, insolente, dispotico.
Cosa possiamo attenderci, perciò, dalla nuova discesa in campo di Berlusconi ?
Sicuramente il suo impegno continuo ad esaltare il prestigio dell’Italia nei consessi internazionali …
 

… la certezza che continuerà a dormire sulla crisi che colpisce gli italiani …
 



… la gratitudine per gli italiani che lo avranno eletto, che sa esprimere mostrando loro il … dito medio
 
 
 … il ricorso agli scongiuri per difendersi dai magistrati e dai processi ! 

 

Buona fortuna Italia !!!



2 commenti:

umberto marielli ha detto...

...ogni commento è superfluo!
Buone Feste Alex
Umberto Marielli

Alex di Monterosso ha detto...

Buongiorno Umberto !
Ti auguro Buone Feste ed un 2013 Sereno e radioso !!!
Alex